GRUPPOBEA
GRUPPOBEA

BLOG/

2019/8/23

UN BAGNO A COLORI

Il 2019 è stato senza dubbio l’anno in cui il colore è tornato grande protagonista degli interni. Dopo tanti anni di bianco finalmente gli ambienti delle nostre case di vestono di carattere grazie all’uso di tonalità intense e vibranti. E’ vero che le piastrelle grigie, bianche ed effetto marmo continuano ad essere le più scelte ma anche i colori pastello rappresentano un’ottima soluzione: sopratutto verde salvia, marsala e rosa. Ma quali colori sono più adatti alla stanza da bagno?

Certamente il blu con il suo potere rilassante. Come ben sappiamo, blu e azzurro risultano tra i migliori colori per le pareti della camera da letto perché agevola la distensione e il relax, ma questo ragionamento vale benissimo anche per la stanza da bagno. Per la sua anima delicata un altro colore che sta molto bene in bagno è il verde. Dal salvia al petrolio tante sono le declinazioni che possono aiutarci nel progettare un bagno con grande carattere. Questo colore inoltre si sposa molto bene sia allo stile vintage che a quello nordico e spesso viene usato in contrasto con il rosa. 

Nuova entrata dell’ultimo anno il rosa, con rivestimenti sobri ed eleganti che fanno sognare tutte le donne. 

Colore non vuol dire solo piastrelle colorate ma anche sanitari, pareti e termoarredi. Possiamo pensare di usare piastrelle bianche e tinteggiare le pareti invece del classico contrasto parete bianca piastrella colorata. Ma anche usare palette cromatiche a contrasto per pareti e rivestimenti per ottenere un effetto molto scenografico.

Un’alternativa è quella di utilizzare sulle pareti tonalità naturali e rassicurante del beige i rendendo gli spazi assolutamente versatili e lasciando al colore i dettagli e i complementi. 

L’dea in più: se avete paura di osare usate semplicemente una fuga colorata. Il risultato geometrico è giovane e divertente.


GALLERY: